Manipolazione fasciale. Fascia...

Manipolazione fasciale. Fascia superficiale e sistemi - Luigi Stecco

1001307900009
Ultimi articoli in magazzino
48,00 €
Tasse incluse

di Luigi Stecco

con la collaborazione di Carla e Antonio Stecco

Manipolazione fasciale. Fascia superficiale e sistemi: il libro che completa la visione globale del corpo umano

Ho sempre nutrito un grande interesse per la fascia e quindi con piacere ho lavorato assieme ad Antonio Stecco, il figlio di Luigi Stecco, che è stato un pioniere in questo campo. Io sono onorato per questo invito di scrivere la prefazione del libro: Manipolazione
Fasciale. Fascia superficiale e sistemi, pubblicato da Piccin Nuova Libraia, Padova.

Come Presidente dell'Accademia Americana di Termologia, sono interessato al contenuto di questo nuovo libro, soprattutto per quanto concerne la vascolarizzazione della fascia superficiale e i collegamenti fra il sistema arterioso e venoso. Questi argomenti mi sono utili per approfondire molte ricerche riguardanti la termografia.

Nel collo e nella parte alta del dorso, la fascia superficiale ha un'alta concentrazione di vasi, che ricoprono un ruolo fondamentale nella termoregolazione.

Le nuove proposte contenute nei libri di Stecco, e in particolare in questo libro, mettono in luce l'importante ruolo della fascia superficiale non solo nella termoregolazione e nella vascolarizzazione della pelle, ma anche nelle funzioni del sistema linfatico e del tessuto adiposo. Questo libro presenta un innovativo modo di trattare il linfedema con un preciso piano terapeutico. È anche interessante vedere la correlazione fra il sistema immunitario e quello linfatico. Questo libro aiuta gli operatori sanitari nella raccolta dei sintomi, in modo da impostare le strategie di trattamento, che molto spesso portano a risultati immediati e
a lungo termine.

Questo libro, assieme a quelli del primo, secondo e terzo livello, completa la visione globale del corpo umano, che dovrebbe essere ben compresa da tutti gli operatori che lavorano nella riabilitazione.

Questo approccio globale è presente anche nel libro: “Agopuntura, Medicina Occidentale e Manipolazione Fasciale” dove Stecco evidenzia le relazioni tra le diverse culture ed esalta l'approccio globale delle disfunzioni corporee.

La mia esperienza in agopuntura mi consente di capire ciò che Stecco vuol dire quando scrive: “la fascia è il tessuto che connette la medicina orientale a quella occidentale”, ossia la fascia unisce il mondo orientale al mondo occidentale.

Il quarto libro della Manipolazione Fasciale evidenzia come i sistemi interni (immunitario, termoregolatore e metabolico) siano connessi con i sistemi esterni (linfatico, adiposo e cutaneo).

Questo determina una interessante organizzazione del sistema nervoso autonomo, sottolineando come dai gangli paravertebrali, formatisi per primi, originano i neuroni efferenti ed afferenti per la fascia superficiale. Mentre i gangli prevertebrali, formatisi in seguito, sono il “secondo cervello”, che organizza il sistema vegetativo interno tramite i nervi provenienti dall'ipotalamo. I gangli parae pre-vertebrali interagiscono per poter regolare le funzioni del corpo in relazione alle variazioni ambientali.

È interessante notare come con questa visione sia più facile affrontare e trattare patologie come l'algodistrofia di Sudeck o distrofia simpatica riflessa; infatti una possibile causa di queste patologie può essere l'aumento della consistenza della fascia, che determina l'intrappolamento nervoso.

Invito tutti gli operatori sanitari a leggere questo libro per poter comprendere l'importanza della fascia nella diagnosi e nella terapia.

Bryan O'Young

Autore
Luigi stecco
Editore
Piccin
Anno pubblicazione
2021
Pagine
256
No reviews
Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione accetti la nostra politica di utilizzo dei cookie.